11 Giugno 2019

Codifiche dei segnali

Le bandiere di segnaletica vanno posizionate verticalmente dall'alto verso il basso, divise eventualmente in più gruppi opportunamente distanziati fra loro al massimo dello spazio occupato da quattro bandiere. Per rispondere ad un segnale si antepone al messaggio la cosiddetta bandiera "intelligenza" che ha anche la funzione di virgola (o di punto) nei numeri decimali[2].

Esistono vari metodi di codifica dei segnali attraverso le bandiere nautiche:

  • ogni bandiera può identificare i singoli caratteri di un messaggio, anche se questo uso è piuttosto limitato[2];
  • ogni bandiera può avere un significato specifico se presa singolarmente, o un ulteriore messaggio se abbinata ad un'altra: per esempio, le navi dei sommozzatori, per segnalare l'impossibilità di spostarsi a causa di un sommozzatore immerso sott'acqua, sollevano la bandiera che indica la lettera A;
  • una o più bandiere possono formare un messaggio in codice, come ad esempio il codice numerico Popham, usato nella Battaglia di Trafalgar;
  • nelle gare veliche, le bandiere assumono altri significati rispetto a quelli standard: ad esempio, la bandiera che sta per P indica una partenza imminente, mentre quella che sta per S significa "corsa abbreviata".

La NATO utilizza le stesse bandiere, a volte anche sulle navi da guerra, da sole o in piccoli gruppi per comunicare diversi messaggi non classificati. La codifica dei segnali da parte della NATO differisce generalmente da quella del codice internazionale, per cui le navi da guerra issano la bandiera di intelligenza sopra al segnale per indicare che va letto secondo il significato internazionale.

Notizie correlate

Diritto internazionale in mare
Lunedì, 08 Aprile 2019

Diritto internazionale in mare

Nel diritto internazionale classico, il mare era tradizionalmente suddiviso...

Giornale Di Bordo
Giovedì, 11 Aprile 2019

Giornale Di Bordo

Molto frequentemente viene ignorato, oppure sottovalutata la sua importanza,...

Diritto internazionale in mare
Lunedì, 08 Aprile 2019

Diritto internazionale in mare

Nel diritto internazionale classico, il mare era tradizionalmente suddiviso...